Repellenti per Insetti Tropicali: Quali funzionano

Siete in procinto di partire per le vacanze e la vostra destinazione è un paese tropicale? Una delle prime cose da mettere in valigia è certamente un repellente contro le zanzare e gli insetti tropicali. Anche se per la malaria (trasmessa dalla zanzara Anopheles) è disponibile un vaccino, che viene caldamente raccomandato a tutti quelli che sono in partenza per i luoghi dove questa malattia è endemica, ma che non garantisce protezione al 100% e non è esente da possibili effetti collaterali, resta inteso che il modo migliore per prevenire questa come altre malattie trasmesse dalle zanzare è proteggersi usando dei prodotti contro le punture delle zanzare dei Paesi tropicali.

I repellenti contro gli insetti si trovano sotto forma di spray, creme e unguenti, ma anche da spruzzare sui tessuti come zanzariere o vestiti.

Approfondiamo insieme.

Repellente zanzare Deet 50%

Il DEET (N,N-diethyl-3-methylbenzamide) è il componente principale di quasi tutti i repellenti per zanzare che si trovano in commercio, ma tutto dipende dalla sua concentrazione. Se si sta per andare in un Paese tropicale ad alto rischio di punture è consigliabile scegliere un repellente che contenga un 50% di DEET che riesce ad offrire una protezione totale per un periodo piuttosto lungo. In alternativa è indicato anche un prodotto con una percentuale di DEET del 30%, la protezione, in questo caso, durerà meno ore.

Permetrina

Siccome gran parte delle punture delle zanzare avviene attraverso i vestiti è importante no solo indossare pantaloni lunghi e maglie a manica lunga nelle ore più a rischio, come l'alba e il tramonto, ma anche utilizzare un repellente che si possa spruzzare sugli abiti. E' il caso della permetrina, un insetticida la cui azione repellente è perfetta sui tessuti. Con questo prodotto si possono trattare anche le zanzariere, altro elemento indispensabile per proteggersi dalle punture. La permetrina è resistente ai lavaggi.

Icaridina

E' un principio attivi piuttosto recente. Ha scarso assorbimento cutaneo, quindi può essere usato anche sui bambini di due anni o più. La sua efficacia varia dalle 3 alle 10 ore, a seconda della concentrazione.

➤ Leggi anche: Protezione solare, quale scegliere

Migliori repellenti per zanzare tropicali

Esiste, dunque, un repellente ideale per difendersi dalle zanzare tropicali? E' consigliabile acquistare un prodotto che contenga Deet al 50-30% e usare repellenti sui tessuti ed abiti, ma è altresì importante seguire alcuni accorgimenti che possono contenere il rischio di punture e, quindi, di possibili malattie trasmesse dalle zanzare:

  • non usare profumi o deodoranti
  • indossare abiti lunghi la sera e nelle prime ore del mattino
  • se possibile visitare i paesi tropicali nella stagione secca
  • dormire con le zanzariere
  • applicare il repellente con molta cura senza lasciare libero nessun lembo di pelle
  • ripetere l'applicazione dopo aver sudato molto o aver fatto il bagno

Prodotti consigliati