Pressione bassa in estate: sintomi e rimedi

Pressione bassa: cosa significa?

La pressione bassa o ipotensione è una condizione in cui la persona a riposo presenta valori pressori al di sotto della norma, in particolare la pressione arteriosa massima (sistolica) sotto i 90 mmHg  e la minima (diastolica) sotto i 60 mmHg. Per una persona adulta i valori normali della pressione arteriosa corrispondono a 120 mmHg per la massima e 80 mmHg per la minima. Nel caso specifico della pressione bassa bisogna fare prima una distinzione tra la condizione medica che richiede un intervento specifico ed una situazione naturale di valori più bassi della pressione arteriosa che può dipendere dall'età o dalle temperature.

 

Pressione bassa in estate: cause e sintomi

Durante il periodo estivo il caldo e l'umidità sono spesso le principali cause della pressione bassa in particolare nelle donne e negli anziani, infatti il corpo risponde al surriscaldamento con una marcata dilatazione dei vasi, allo scopo di disperdere il calore, provocando però in questo modo un abbassamento dei valori della pressione arteriosa.

In caso di pressione bassa i sintomi più comuni possono essere debolezza, stanchezza fisica, difficoltà di concentrazione, giramenti di testa, vertigini, gonfiore e possibili svenimenti.

 

Come combattere la pressione bassa in estate: rimedi

Ecco 8 utili consigli del tuo farmacista per combattere la pressione bassa in estate:

  1. Evitare di esporsi al sole nelle ore più calde sia quando si è al mare che durante lo sport o una semplice passeggiata per evitare un'eccessivo surriscaldamento del corpo;
  2. Bere almeno 2 litri di acqua al giorno per una corretta idratazione evitando il consumo di bevande alcoliche che accentuano la vasodilatazione con il conseguente calo della pressione arteriosa;
  3. Non bere liquidi troppo freddi perchè il corpo è costretto a dissipare energia per riportare la temperatura alla normalità incidendo negativamente sui normali valori pressori;
  4. Consumare molta frutta alle diverse ore del giorno perchè la frutta è ricca di acqua e vitamine essenziali per un corretto funzionamento delle attività vitali;
  5. Indossare abiti leggeri che permettono di mantenere il corpo abbastanza fresco in modo da evitare un'eccessiva sudorazione responsabile dell'abbassamento della pressione;
  6. Avere sempre con sé la liquirizia che aiuta a riprendersi subito dai cali di pressione grazie alla sue proprietà che provocano l'aumento dei valori pressori;
  7. Per alleviare il senso di spossatezza nel caso di un calo di pressione improvviso è utile bere un bicchiere d'acqua insieme ad un cucchiaino di sale che aiuta a riprendersi velocemente;
  8. Misurare la pressione in diversi momenti del giorno è il modo più semplice e corretto per conoscere i propri valori pressori ed intervenire se necessario con accorgimenti nello stile di vita ed alimentazione.

Prodotti consigliati