Herpes labiale: cause, sintomi e rimedi

Herpes labiale: che cos'è?

L'herpes labiale (o febbre delle labbra) è una malattia infettiva molto fastidiosa che interessa la bocca con la comparsa di vescicole sulle labbra per l'azione del virus Herpes Simplex di tipo 1. Dopo la prima manifestazione in genere durante l'infanzia, il virus non scompare proprio del tutto ma rimane silente nell'organismo, nascosto nei gangli nervosi, per ripresentarsi in maniera periodica con un nuovo focolaio di infezione intorno alla bocca.

 

Herpes labiale: cause

L'herpes labiale si trasmette per via orale attraverso il contatto diretto con un'area cutanea già affetta dal virus, per mezzo di un semplice bacio oppure l'uso immediato di un'oggetto (es. bicchiere, posate, ecc) venuto a contatto con il virus. Questo particolare tipo di infezione è contagiosa solo per quelle persone che non hanno precedentemente contratto il virus, ma è possibile favorire la trasmissione ad altre parti del corpo (es. occhi, genitali) veicolando il siero delle vescicole infette attraverso le mani.

Le cause del riacutizzarsi dell'infezione non sono del tutto chiare, ma sembra che la nuova attivazione del virus possa essere una conseguenza primaria dell'eccessivo stress nervoso,  infezioni febbrili, scottature a livello della bocca, variazioni ormonali legate al ciclo mestruale o alla gravidanza, consumo di particolari alimenti e un improvviso calo delle difese immunitarie.

 

Herpes labiale: sintomi

L'herpes labiale si manifesta in un primo momento con sintomi specifici come prurito e sensazione di bruciore alla bocca. In un secondo momento compaiono vescicole a grappolo sulle labbra o all'interno della bocca, segue una fase ulcerosa con le pustole che scoppiano rilasciando il siero dell'infezione ed infine si forma una crosta, non più contagiosa, che può provocare dolore a causa del sanguinamento.

 

Come si cura l'herpes labiale?

L'herpes labiale è un tipo di infezione che guarisce da sola dopo uno o al massimo due settimane, ma è possibile alleviare il dolore e accelerare il processo di guarigione ricorrendo all'utilizzo di pomate a base di principi attivi antivirali come aciclovir, valaciclovir e famciclovir da applicare, più volte al giorno, sulla sede dell'infezione. Per le forme di herpes labiale più resistenti può capitare che il medico preferisca prescrivere farmaci antivirali da assumere per via orale.

Per le persone alla ricerca di rimedi per l'herpes labiale che non contengano principi attivi antivirali, il vostro farmacista online consiglia l'utilizzo di speciali cerotti (patch), come Compeed Patch, da applicare direttamente sulla zona della lesione labiale. Questo tipo di cerotto è studiato per assicurare un sollievo immediato da dolore e bruciore, inoltre aiuta a nascondere le antiestetiche vescicole e facilita la guarigione dall'infezione creando una barriera contro gli agenti esterni.

Prodotti consigliati