Eliminare i punti neri con i trattamenti anti-imperfezioni

I punti neri rappresentano l’inestetismo cutaneo più diffuso che colpisce le donne quanto gli uomini. Si tratta di impurità della pelle che si evidenziano per lo più sul viso e al di là di quel che si pensi, sono facili da rimuovere se si agisce in tempo. Il principale nemico dei punti neri è fare una corretta pulizia del viso che riesce ad eliminarli e allo stesso tempo prevenire la loro successiva comparsa.

La pulizia del viso non deve essere fatta necessariamente da un estetista ma può anche essere fatta in modo autonomo grazie ai trattamenti anti-imperfezioni e a dei prodotti cosmetici che vi aiuteranno nell’ardua impresa.

 

Che cosa sono i punti neri?

I punti neri, chiamati anche comedoni, devono il loro nome alla loro conformazione: piccoli puntini neri che compaiono sulla pelle e che si delimitano in una zona ben precisa del viso, che può essere sul naso o ai suoi lati, sulle guance, vicino alle labbra.

La loro formazione è dovuta alla troppa attività delle ghiandole sebacee. Queste ghiandole producendo una quantità eccessiva di sebo, i follicoli piliferi o i pori vengono ostacolati. Oltre al sebo ci sono anche tossine e altri microrganismi che salendo in superficie e a contatto con l’aria, danno il via ad un processo di ossidazione, per questo il colore nero.

La causa principale della comparsa dei punti neri è quindi, oltre una cattiva pulizia del viso, anche la pelle grassa. Chi ha una pelle grassa o mista è più soggetto alla formazione dei punti neri perché si tratta di un tipo di pelle più incline alla produzione di sebo che ostacola i pori. Compaiono molto spesso anche nei ragazzi adolescenti ma, i punti neri non sono strettamente legati con l’acne.

 

Come eliminare i punti neri?

Un modo per eliminare i punti neri abbastanza conosciuto da tutti è schiacciarli con le dite. Certamente è il meno consigliato specie se si fa senza delle garze e a diretto contatto con la pelle rischiando anche di procurare non solo infezioni ma anche cicatrici.

Un rimedio molto più efficace per combattere i punti neri è la detersione della pelle con i prodotti cosmetici che vi proponiamo di seguito. Si tratta di un trattamento anti-imperfezione che agisce nelle profondità dell’epidermide ed assicura una corretta pulizia.

Il primo prodotto che vi proponiamo è la crema Avene Cleanance Expert che è ideale per le imperfezioni e i punti neri. Si tratta di una crema esplicitamente per pelli grasse e dalle molteplici azioni: esfoliante, opacizzante, lenitiva. Può essere utilizzata anche come base per il trucco. Bisogna applicare una minima quantità di crema sulla pelle del viso asciutta per due volte al giorno, sia la mattina che la sera.

Il secondo prodotto consigliato da usare in combinazione con il precedente, è sempre dell’Avene Cleanance, un gel detergente purificante senza residui di sapone. Si tratta di un gel indicato per le pelli grasse e a tendenza acneica. Svolge un’azione seboregolatrice grazie alla presenza del gliceril laurato che lo riduce visibilmente. Inoltre la sua azione purificante e lenitiva è data dalla presenza dell’acqua termale Avene. Questo gel deve essere applicato sulla pelle del viso inumidita sempre due volte al giorno. Massaggiare nelle zone interessate finché non si formi della schiuma. Sciacquare con acqua fredda.

 

Un ultimo consiglio. Periodicamente o almeno una volta a settimana, prima di procedere con l’applicazione della crema e del gel purificante, potreste fare un bagno di vapore al viso. Avvicinando la propria faccia coperta da un panno ad una pentola con dentro acqua bollente, i pori grazie al vapore si dilateranno e i punti neri verranno eliminati con più facilità.

Prodotti consigliati