Come dimagrire i fianchi e avere una silhouette perfetta

La parte che più interessa per un dimagrimento localizzato, è la parte inferiore del corpo, quella che comprende i fianchi, le cosce e la pancia. Questa parte è quella più difficile da gestire in quanto vi è un maggiore accumulo di grassi.

Oggi in particolare ci occupiamo di come dimagrire i fianchi. L’intenzione è quella di scoprire quali sono le regole da seguire affinché ci sia il tanto e desiderato dimagrimento localizzato e la definitiva eliminazione delle maniglie dell’amore.

 

Come dimagrire i fianchi: dieta ed esercizio fisico

Per avere un dimagrimento sui fianchi è necessario innanzitutto seguire una dieta bilanciata che sia ricca di alimenti nutritivi e di quei cibi che apportano solo benefici alla nostra salute. Dobbiamo modificare il nostro stile di vita facendolo diventare più sano. In particolare una volta che ci siamo prefissate l’obbiettivo di seguire un nuovo regime alimentare con la dieta dimagrante, dobbiamo associare anche l’attività fisica.

Per esercizio fisico non si intende solo andare in palestra seguendo corsi o facendo i cardiofitness. Ci sono degli esercizi fisici basilari che si presentano molto efficaci per un dimagrimento localizzato. Parliamo di  esercizi che possono essere fatti anche comodamente da casa senza avere troppe pretese e troppi attrezzi. Basta semplicemente un tappetino e tanta voglia di fare.

Quelli più conosciuti sono gli affondi, jogging, la corsa, il kickboxing, l’attività aerobica e tutti quelli che coinvolgono la zona addominale e che lavorando su di essi riesce a modellare i fianchi bruciando i grassi.Bisogna essere costanti anche nel fare questi esercizi che devono essere eseguiti per almeno tre volte alla settimana e per almeno trenta minuti.

Il segreto è trovare del tempo da dedicare a se stessi per prendersi cura del proprio corpo.

 

Come dimagrire i fianchi con i farmaci

Per un ulteriore aiuto nel dimagrimento dei fianchi è possibile utilizzare delle creme dimagranti o dei medicinali a base di erbe medicinali. Entrambi i prodotti sono stati studiati appositamente per creare un effetto drenante. Infatti agiscono sui liquidi che si accumulano nella zona critica e la loro azione sgonfiante e disintossicante permette di vedere i primi risultati in poco tempo.

 

Le creme dimagranti

In commercio possiamo trovare numerose creme dimagranti che sono state studiate appositamente per il dimagrimento localizzato delle diverse parti del corpo. Per questo è molto importante capire quali sono le proprie esigenze e scegliere la marca di prodotto che più ci soddisfa.

Ci sono le creme che favoriscono il drenaggio a base di centella o di edera, creme modellanti e riducenti che favoriscono la lipolisi a base di caffeina. La presenza nelle creme modellanti di principi attivi come la caffeina e l’edera fa in modo che il metabolismo dei grassi sia velocizzato. Questo ha un duplice aspetto positivo: se da un lato viene permesso il processo di lipolisi, dall’altra parte le loro proprietà drenanti permettono il passaggio dei liquidi senza la possibilità del ristagno.

Per quanto riguarda le creme urto per il grasso localizzato sono specifiche per agire localmente e favorire in questo modo la riduzione del grasso. Contengono i principi attivi come fosfatidilcolina.

Una volta individuata la crema dimagrante adatta alle nostre esigenze, come applicarla?Queste creme devono essere applicate almeno due volte al giorno e preferibilmente la mattina e la sera. Sarebbe meglio applicarla dopo aver fatto la doccia, momento in cui i pori della pelle sono aperti e quindi la pelle risulta più ricettiva.

Il massaggio sui fianchi deve avere movimenti circolari per permettere il corretto assorbimento. Il loro utilizzo deve essere costante. Si possono applicare per un minimo di due settimane ad un massimo di tre mesi. L’importante è seguire sempre le indicazioni contenute all’interno dei foglietti illustrativi.

Con le creme dimagranti che si presentano come dei veri e propri farmaci e non solo come creme cosmetiche. E’ per questo che devono essere associati ad una dieta ipocalorica e all’attività fisica. L’insieme combinato di queste azioni in un’ottica di dimagrimento localizzato contribuisce a velocizzare il processo e a rendere i risultati ben visibili fin dalle prime settimane.

 

Somatoline Pancia e Fianchi e Natursnella Body Spring. Ecco cosa usare.

In questa piccola guida su come dimagrire i fianchi vogliamo consigliarvi l’uso di due prodotti specifici che se usati insieme riescono a darvi dei risultati incredibili.

Il primo prodotto che vi consigliamo è la crema dimagrante SomatolineCosmetic trattamento pancia e fianchi. E’ una crema studiata per un dimagrimento localizzato in sole quattro settimane. Grazie alla presenza del ReduxAdvance-complex è maggiore la riduzione del grasso depositato su pancia e fianchi, snellisce con un’azione lenta e graduale, previene la formazione di successive adiposità. La crema pancia e fianchi rimodella le vostre forme e vi aiuta a ridurre la circonferenza del girovita. Come si applica la crema SomatolineCosmetic?Deve essere applicata una volta al giorno sui fianchi e per un trattamento di quattro settimane. Una volta applicata con un massaggio circolare, viene avvertita una sensazione di freddo/caldo . Ci sarà una leggera sensazione di pizzicore che sentirete e la pelle diventerà rossa. In tal caso non preoccupatevi. E’ la normale reazione del corpo ai principi contenuti all’interno della crema. Il tutto dovrebbe passare dopo circa una mezzoretta.

 

Il secondo prodotto che vi consigliamo di utilizzare in un programma di dimagrimento dei fianchi è Natursnella Body Spring Brucia&Drena. Sono delle bustine che hanno un effetto drenante. Questo integratore alimentare contiene ingredienti come Orthosiphon, Pilosella e the verde. I liquidi in eccesso ristagnati saranno eliminati e avviene un corretto ricambio idrico. Ogni bustina deve essere disciolta in mezzo litro di acqua. Questa bevanda poi deve essere bevuta durante tutto l’arco della giornata.

Prodotti consigliati