Caduta dei capelli durante l'estate: cause e rimedi

Estate e caduta dei capelli: cause

La caduta dei capelli in estate è un problema abbastanza diffuso a causa di abitudini sbagliate e determinati fattori ambientali che influiscono sulla salute del cuoio capelluto. Nella stagione estiva il fusto del capello è messo a dura prova dagli effetti dei raggi UV, della salsedine o del cloro delle piscine che, senza un'appropriata protezione, rendono i capelli più opachi e fragili.

Inoltre le temperature particolarmente elevate del periodo estivo mettono a rischio l'equilibrio del cuoio capelluto a causa dell'eccessivo sudore che può creare le condizioni favorevoli per la presenza di funghi e agenti esterni. Nei periodi di forte caldo estivo in caso di infezione con il cuoio capelluto indebolito sarà più facile assistere alla caduta dei capelli.

Alla base della caduta dei capelli durante l'estate ci può essere anche una scarsa idratazione e un'alimentazione poco equilibrata e povera di sostanze nutritive essenziali per la salute del capello. Senza dimenticare che anche se è importante ricorrere al lavaggio continuo dei capelli per eliminare i residui di salsedine e cloro, però spesso vengono utilizzati incautamente prodotti troppo aggressivi che possono alterare il cuoio capelluto.

 

Contrastare la caduta dei capelli durante l'estate: rimedi

Ecco una lista di consigli del tuo farmacista online per fermare la caduta dei capelli durante l'estate:

  1. Usare un solare per capelli prima di esporsi al sole al mare o in piscina in modo da proteggere la chioma dai possibili danni dei raggi UV, della salsedine e del cloro.
  2. Evitare un'eccessiva esposizione al sole in particolare nelle ore più calde dalle 11 alle 16 in modo da non danneggiare la cuticola che protegge il fusto dei capelli;
  3. Mantenere idratata la cute del capello con l'utilizzo frequente di uno specifico shampoo delicato che aiuta a contrastare la secchezza della chioma e la proliferazione di funghi;
  4. Coprire la testa con un cappello o un foulard di materiale leggero e traspirante come il cotone per proteggere i capelli dal contatto diretto con i raggi solari, inoltre è utile usare la cuffia in piscina per proteggere i capelli dai danni del cloro;
  5. Bere almeno 6 bicchieri di acqua al giorno per mantenere sotto controllo la temperatura corporea ed evitare un'eccessiva sudorazione che può determinare la proliferazione di funghi sul cuoio capelluto;
  6. Ridurre il consumo di cibi ricchi di grassi e bibite gassate che possono comportare fastidi e scompensi per il nostro organismo, ma è preferibile consumare tanta frutta e verdura ricche di sostanze nutritive essenziali per la salute del capello;
  7. Attenzione all'utilizzo dell'asciugacapelli che può seriamente rovinare i capelli ma è consigliabile, dopo il lavaggio, tamponare i capelli con un asciugamano lasciando respirare i follicoli.

Prodotti consigliati