Aspirina Dolore E Infiammazione 500 Mg Acido Acetilsalicilico 20 Compresse

Codice Minsan: 041962034

Marchio: Aspirina

Aspirina Dolore E Infiammazione si usa come analgesico nel trattamento sintomatico della febbre e/o del dolore da lieve a moderato.
Un prodotto in OMAGGIO già nel tuo carrello
Prodotti originali ed Italiani
Pagamenti sicuri con decodificazione SSL
Reso facile e veloce

Prezzo listino: 6,00 €

Risparmio -18%

Special Price 4,90 €

Prodotto Disponibile

Acquista 59,90€ di prodotti e risparmi 5,00€ di spese di Spedizione.

Altri clienti hanno acquistato anche

Scheda Prodotto

Compresse rivestite a base di Acido  Acetilsalicilico.

Indicazioni terapeutiche

Aspirina Dolore E Infiammazione Compresse si utilizza per il trattamento sintomatico della febbre e/o del dolore da lieve a moderato, come mal di testa, sindrome influenzale, mal di denti, dolori muscolari.

Dosaggio e Posologia

Aspirina Dolore E Infiammazione deve essere assunta con le seguenti dosi:

  • Adulti e ragazzi (dai 16 anni in poi): la dose raccomandata singola è di 1 compressa, che se necessario può essere assunta nuovamente dopo che saranno trascorse almeno 4 ore. In caso di febbre o dolore più intensi, il dosaggio è di 2 compresse, che possono essere assunte nuovamente se necessario dopo che saranno trascorse almeno 4 ore. Il dosaggio totale giornaliero non deve superare 6 compresse.
  • Anziani (dai 65 anni): la dose raccomandata singola è di 1 compressa, che può essere assunta nuovamente se necessario dopo che saranno trascorse almeno 4 ore. Il dosaggio totale giornaliero non deve superare 4 compresse.
  • Pazienti con funzionalità epatica o renale anomala, o problemi circolatori (per es. con insufficienza cardiaca o eventi emorragici maggiori): chieda consiglio al medico o al  farmacista.
  • Bambini e ragazzi di età inferiore a 16 anni: non usi il medicinale senza prescrizione.

Non assumere questo medicinale per più di 3 giorni (in caso di febbre) o di 3-4 giorni (in caso di dolore) salvo diversa indicazione del medico.

Sovradosaggio

Durante il trattamento, è possibile che lei accusi ronzio alle orecchie, una sensazione di perdita dell'udito, cefalea, vertigini: questi sono i segni tipici di sovradosaggio. Se sospetta un sovradosaggio di questo prodotto, interrompa il trattamento e si rivolga immediatamente al medico.

Controindicazioni

Aspirina Dolore E Infiammazione Compresse è controindicato in caso di:

  • Ipersensibilità all'acido acetilsalicilico o ad altri salicilati, o ad uno qualsiasi degli eccipienti
  • Anamnesi di asma o reazioni di ipersensibilità (ad es. orticaria, angioedema, rinite grave, shock) indotte dalla somministrazione di salicilati o sostanze con un'azione simile, in particolare farmaci antinfiammatori non steroidei (FANS)
  • Ulcera peptica in fase attiva,
  • Diatesi emorragica,
  • Insufficienza renale grave,
  • Insufficienza epatica grave,
  • Insufficienza cardiaca grave non controllata,
  • Concomitante somministrazione di metotrexato in dosi superiori a 20 mg alla settimana, per dosi
  • antinfiammatorie di acido acetilsalicilico, o per dosi analgesiche o antipiretiche
  • Concomitante somministrazione di anticoagulanti orali per dosi antinfiammatorie di acido acetilsalicilico, o per dosi analgesiche o antipiretiche e nei pazienti con anamnesi di ulcere gastroduodenali
  • Dall’inizio del 6° mese di gravidanza (oltre la ventiquattresima settimana di amenorrea)
  • Bambini e ragazzi al di sotto dei 16 anni di età.

Effetti collaterali

Come tutti i farmaci, questo medicinale può causare effetti indesiderati sebbene non tutte le persone li manifestino. Frequenze: non note: la frequenza non può essere valutata in base ai dati disponibili.

Questi effetti indesiderati sono tutti molto gravi e lei potrebbe avere urgente bisogno di cure mediche o di essere ricoverato. Informi immediatamente il medico o si rechi presso l'ospedale più vicino se nota uno qualsiasi dei seguenti sintomi:

  • sanguinamento (perdita di sangue dal naso o dalle gengive, macchie rosse sotto la pelle)
  • reazioni allergiche quali eruzione cutanea, attacco d'asma o gonfiore del viso accompagnato da difficoltà a respirare.
  • mal di testa, vertigine, sensazione di perdita dell’udito, tinnito ( ronzio nelle orecchie) che sono di solito segni di sovradosaggio
  • emorragia cerebrale
  • mal di stomaco
  • emorragia gastrointestinale. Questi si manifestano più frequentemente quando si assumono dosi elevate.
  • Aumento degli enzimi epatici in genere reversibile con l'interruzione del trattamento, alterazione della funzionalita’epatica ( particolarmente cellule epatiche)
  • Orticaria, reazioni cutanee
  • Sindrome di Reye ( alterazione dello stato di coscienza o comportamento anormale, o vomito) in bambini con malattie virali e che assumono acido acetilsalicilico

Gravidanza e allattamento

L’inibizione della sintesi delle prostaglandine può influire negativamente sulla gravidanza e/o sullo sviluppo embrio/fetale. Risultati di studi epidemiologici suggeriscono un aumentato rischio di aborto e di malformazione cardiaca e di gastroschisi dopo l’uso di un inibitore della sintesi delle prostaglandine, nelle prime fasi della gravidanza. Il rischio assoluto di malformazioni cardiache era aumentato da meno dell’1% fino a circa l’1,5%. E’ stato stimato che il rischio aumenta con la dose e la durata della terapia.
Negli animali la somministrazione di inibitori della sintesi di prostaglandine ha mostrato di provocare un aumento della perdita di pre e post - impianto e di mortalità embrio -fetale. Inoltre, un aumento di incidenza di varie malformazioni, inclusa quella cardiovascolare, è stato riportato in animali a cui erano stati somministrati inibitori della sintesi delle prostaglandine, durante il periodo organogenetico.

Durante il primo e il secondo trimestre di gravidanza, l’acido acetilsalicilico non deve essere somministrato se non in caso di effettiva necessità. Qualora farmaci contenenti acido acetilsalicilico siano usati da una donna che cerca una gravidanza, o durante il primo e il secondo trimestre di gravidanza, il trattamento dovrà essere il più breve possibile e la dose la più bassa possibile. Durante il terzo trimestre di gravidanza, tutti gli inibitori della sintesi delle prostaglandine possono esporre il feto a : tossicità cardiopolmonare (con chiusura prematura del dotto arterioso e ipertensione polmonare); disfunzione renale, che può progredire ad insufficienza renale con oligoidroamnios; L'utilizzo di Aspirina Dolore Infiammazione Compresse può esporre la madre e il nascituro, alla fine della gravidanza, a : possibile prolungamento del tempo di sanguinamento, un effetto antiaggregante che può manifestarsi anche a dosi molto basse; inibizione delle contrazioni uterine risultanti in ritardo o prolungamento del travaglio.

Conseguentemente, l’acido acetilsalicilico è controindicato durante il terzo trimestre di gravidanza

Aspirina Dolore Infiammazione Compresse è controindicato durante l’allattamento. 

Avvertenze speciali

Si rivolga al medico o al farmacista prima di prendere Aspirina Dolore e Infiammazione:

  • se sta assumendo altri prodotti contenenti acido acetilsalicilico, per evitare il rischio di sovradosaggio
  • se si manifesta mal di testa mentre sta assumendo alte dosi di acido acetilsalicilico per un periodo prolungato di tempo, non aumenti il dosaggio ma piuttosto chieda consiglio al medico o al farmacista
  • se usa antidolorifici regolarmente, in particolare antidolorifici diversi in associazione, questo può comportare una ridotta funzionalità renale
  • se ha un deficit di G6PD (Glucosio -6 -fosfato deidrogenasi), una malattia ereditaria che colpisce i globuli rossi, perché dosi elevate di acido acetilsalicilico potrebbero portare a emolisi (distruzione dei globuli rossi)
  • se ha una storia pregressa di ulcere gastriche o intestinali, o di emorragie gastriche o intestinali o gastriti
  • se soffre di insufficienza epatica o renale
  • se soffre di asma: il verificarsi di un attacco di asma, in alcuni pazienti, può essere collegato ad una reazione allergica ai farmaci antinfiammatori non steroidei o all'acido acetilsalicilico. In questo caso, l'utilizzo di questo medicinale non è raccomandato.
  • in caso di mestruazioni abbondanti - se si verifica emorragia gastrointestinale durante il trattamento (perdita di sangue dalla bocca, sangue nelle feci, colore scuro delle feci): interrompa il trattamento e chiami immediatamente il medico o il pronto soccorso
  • se sta assumendo anche medicinali che fluidificano il sangue e ne prevengono la coagulazione (anticoagulanti)
  • l’acido acetilsalicilico aumenta il rischio di emorragia anche a basse dosi e anche a diversi giorni dall’assunzione. Informi il suo medico, chirurgo o anestesista o dentista se è previsto un intervento chirurgico, anche di piccola entità
  • l’acido acetilsalicilico modifica la quantità di acido urico nel sangue. Questo deve essere tenuto in considerazione se si assume un farmaco contro la gotta.
  • Si raccomanda di non assumere questo farmaco durante l’allattamento.

Nei bambini affetti da malattie virali e sottoposti a somministrazione di acido acetilsalicilico è stata osservata la sindrome di Reye (una malattia rara ma molto grave associata principalmente a danni neurologici e al fegato). Di conseguenza:

  • in caso di malattia virale come influenza o varicella, la somministrazione di acido acetilsalicilico a un bambino non deve avvenire senza aver prima consultato un medico;
  • se si manifestano segni di vertigini o svenimenti, alterazioni comportamentali o vomito in un bambino che sta assumendo acido acetilsalicilico, avverta immediatamente il medico.

Scadenza e conservazione

La data di scadenza si riferisce al prodotto in confezionamento integro, correttamente conservato. Tenere il medicinale fuori dalla portata e dalla vista dei bambini. Conservare ad una temperatura inferiore ai 30°C.

Attenzione: non utilizzare il medicinale dopo la data di scadenza indicata sulla confezione. 

Composizione

Una compressa di Aspirina Dolore e Infiammazione contiene:

Principi attivi

500 mg di acido acetilsalicilico.

Eccipienti

Silicio biossido colloidale, Sodio carbonato anidro, Rivestimento: Cera di carnauba, Ipromellosa, Zinco stearato.

Opinioni e Recensioni su Aspirina Dolore E Infiammazione 500 Mg Acido Acetilsalicilico 20 Compresse

1 Oggetto(i)

1 recensioni
G
06 settembre 2016
Prodotto che non supera le mie aspettative
Il prezzo l’ho trovato discreto. Ho acquistato il prodotto per provarlo e pensavo fosse più efficace! È comunque arrivato in una confezione curata e perfettamente imballato insieme ad altri prodotti ordinati che erano in vetro.

DOMANDE FREQUENTI SU ASPIRINA DOLORE E INFIAMMAZIONE 500 MG ACIDO ACETILSALICILICO 20 COMPRESSE

Hai domande? Scrivi al nostro farmacista

METODI DI PAGAMENTO

PayPal, società del gruppo eBay, è un sistema di pagamento rapido e sicuro. Una volta selezionato questo metodo di pagamento e cliccando poi su “Conferma Ordine” si verrà reindirizzati sul sito Paypal.com dove potete scegliere tra:
- Effettuare il pagamento con il tuo conto personale Paypal - (L'importo dell'ordine ti sarà addebitato sul conto PayPal al momento del completamento della transazione);
oppure
- Pagare con una qualsiasi carta di credito/prepagata (Visa, Visa Electron, Postepay, Carta PayPal, Mastercard, American Express) anche senza avere un conto Paypal.
Con questa modalità di pagamento dei prodotti para-farmaceutici il Cliente dovrà pagare in contanti l'importo esatto indicato dell' ordine direttamente al Corriere al momento della consegna e vi sarà un supplemento al costo della spedizione di 3,50 euro.

Nota bene: per agevolare le procedure di consegna dei prodotti para-farmaceutici, si assicuri di avere a disposizione l'importo esatto, in quanto i corrieri non danno resto.

Il pagamento con contrassegno assicura una rapida spedizione dell'ordine, in quanto il pacco contenente i prodotti para-farmaceutici acquistati sulla farmacia online eFarma viene subito affidato al corriere.
Se scegli il Bonifico Bancario come modalità di pagamento, occorre che tu effettui il Bonifico al momento dell'ordine. Gli estremi bancari per effettuare il pagamento li riceverai all’interno della mail di conferma dell’ordine, se non hai ricevuto la mail verifica nella casella di spam o contatta il servizio clienti per verifcare se l’indirizzo mail inserito è corretto.I prodotti ti saranno spediti esclusivamente ad accredito avvenuto.

eFarma.it non accetta CRO e distinte di pagamento a garanzia del Bonifico effettuato. Il tuo ordine rimarrà nello stato “In Attesa” finché i sistemi eFarma.it non notificheranno la contabile del trasferimento bancario. Il pagamento con Bonifico Bancario non assicura la stessa celerità degli altri metodi di pagamento: la spedizione dei prodotti slitta di 24 ore lavorative per i Bonifici Nazionali e dai 3 ai 6 giorni lavorativi per i Bonifici Internazionali. È necessario inserire Nome, Cognome e Numero d'ordine nella causale del Bonifico, ad esempio: Mario Rossi ordine 100001548.

METODI DI SPEDIZIONE

Destinazione Costo spedizione per ordini al di sopra dei €59,90 Costo spedizione per ordini al di sotto dei €59,90 Tempi di spedizione
Tutta Italia GRATUITA € 5,00 19 / 48 ore
Venezia, Sardegna, isole minori, estreme periferie, località montane e località difficilmente raggiungibili * € 5,00 € 10,00 72 ore
Spedizioni internazionali A pagamento Vedi tabella A pagamento Vedi tabella 48 / 72 ore

* Ulteriori informazioni sulle località con supplemento Clicca qui

Aspirina Dolore E Infiammazione 500 Mg Acido Acetilsalicilico 20 Compresse

Prezzo listino: 6,00 €

Risparmio -18%

Special Price 4,90 €

Prodotto Disponibile